Contributi Casa: Il portale casa&Famiglia

Agevolazioni Famiglia

Ristrutturazione prima casa Trentino- Legge provinciale scade 1 luglio 2013

 

Sos Mutui

Hai una casa anche molto  vecchia, oggi la puoi ammodernare grazie al contributo a fondo perduto legiferato a Trento.

Come fare ad avere i contributi per la ristrutturazione della propria vecchia casa .

Semplice basta fare una domanda documentandone, tramite la dichiarazione IMUP l’esistenza al 1 marzo.

Ne hanno diritto tutti coloro che presenteranno tale domanda entro il 1 Luglio 2013.

Attenti quindi alla scadenza!!!

Oggetto del contributo sono sia gli interventi ordinari di ristrutturazione edile che gli ampliamenti della casa.

Particolare attenzione è stata data agli interventi che genereranno un risparmio energetico.

Il limite massimo di spesa previsto è di 100.000 euro e il contributo sarà fino al 50% in tutto il territorio e potrà essere elevato al 60% se oggetto della ristrutturazione o dell’ampliamento.è un’abitazione situata nel centro storico.

Il limite di 100.000 euro non è il limite massimo che potrete spendere.

Potrete fare spese anche di 150 o 200.000 euro ma è il contributo che al massimo potrà essere di 60.000 euro.

Notizie e supporto potrete trovarli presso il nostro ufficio di Trento, Piazza Venezia 23.

Telefonate pure al 0461 524902 e parlate con i responsabili Luigi Caset o Sabrina Iori che potranno anche aiutarvi a

trovare soluzioni finanziarie oppure inviate una mail a trentino@contributi.it

Vi metteranno nelle condizioni di ottenere il contributo.

Sos Mutui casa previsto dalla legge di Trento.

Come fare ad avere i contributi per la ristrutturazione della propria vecchia casa .

Semplice basta fare una domanda documentandone, tramite la dichiarazione IMUP  l’esistenza al 1 marzo.

Ne hanno diritto tutti coloro che presenteranno tale domanda entro il 1 Luglio 2013.

Attenti quindi alla scadenza!!!

Oggetto del contributo sono sia gli interventi ordinari di ristrutturazione edile che gli ampliamenti della casa.

Particolare attenzione è stata data agli interventi che genereranno un risparmio energetico.

Il limite massimo di spesa previsto è di 100.000 euro e il contributo sarà fino al 50% in tutto il territorio e potrà essere elevato al 60%  se oggetto della ristrutturazione o dell’ampliamento.è un’abitazione situata nel centro storico.

Il limite di 100.000 euro non è il limite massimo che potrete spendere.

Potrete fare spese anche di 150 o 200.000 euro ma è il contributo che al massimo potrà essere di 60.000 euro.

Notizie e supporto potrete trovarli presso il nostro ufficio di Trento, Piazza Venezia 23.

Telefonate pure al 0461 524902 e parlate con i responsabili Luigi Caset o Sabrina Iori che potranno anche aiutarvi a

trovare soluzioni finanziarie oppure inviate una mail a trentino@contributi.it

Vi metteranno nelle condizioni di ottenere il contributo.



style=”display:inline-block;width:300px;height:250px”
data-ad-client=”ca-pub-8666232698779912″
data-ad-slot=”9065692584″>

Condividi Questo articolo

Richiedi Mutuo e Contributo

Richiesta Veloce Mutuo e Contributo

Regione*:Stato Civile*:

Cognome*:

Nome*:

Email*:

Telefono*:

Indirizzo*:

Provincia*:

Finalità del mutuo*:

Durata del mutuo (in anni)*:

Importo del mutuo €

Stato ricerca immobile*:

Note

ESPRESSIONE DEL CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
 Acconsento